Castel Del Monte Aglianico Doc

Dettagli Vino

Regione Puglia
Zona DOC Castel Del Monte
Zona DOC secondaria
Denominazione Aglianico
Indicazione DOC
Colore Rosato
Categoria vino Secco
Altro
Tra i vini rosati il Castel Del Monte Aglianico Doc è senz'altro tra i più richiesti tra gli appassionati e non di questo genere di vini. Il Castel Del Monte Aglianico Doc DOC viene generato soprattutto in Puglia e nel dettaglio nei comuni di Castel Del Monte, Minervino Murge, Palo Del Colle, Andria, Binetto, Bitonto, Corato, Ruvo, Terlizzi, Trani, Toritto. Ma come per ogni vino è adeguato specificare la zona Doc di produzione ovvero Castel Del Monte.

Caratteristiche Castel Del Monte Aglianico Doc

Il Castel Del Monte Aglianico Doc viene generato attraverso un vitigno principale il Aglianico ed qualcuno secondario e offre numerose peculiarità simili agli altri vini rosati. E' necessario dire che a differenza delle altre tipologie di vini quelli rosati sono di sicuro "meno capiti" ma non per questa motivazione la loro produzione deve essere considerata minore o di bassa qualità. In linea generica possiamo dire che la "cattiva reputazione" dei vini rosati deriva dalla bassa informazione e da pregiudizi il che è un vero peccato tenendo in considerazione che in realtà sono molto piacevoli, freschi e profumati. I luoghi comuni e la scarsa informazione fanno credere che il vino rosato nasca dalla miscela tra vino bianco e rosso ma quello che nessuno sa è che questa pratica è illegale in Italia e quindi non può essere consentito produrre un vino in questa modalità. Il colore rosato di questi vini proviene da tecniche precise tra cui quella di pigiare l'uva rossa e di dividere il mosto dalle bucce subito dopo questo processo, ma la tecnica più adottata invece è quella di far macerare delle bucce sul mosto per un breve periodo di tempo, in modo da ottenere vini dai colori rosati d'intensità diversa. In base alla durata della macerazione e delle uve usate, il colore del vino rosato può essere di diverse sfumature, dal rosa pallido a toni molto più intensi, simili al rosso. I vini rosati includono pochi di tanniti il che li rende non solo leggeri e freschi da assaporare ma consente di servirli alla identica temperatura dei vini bianchi.

Ricette consigliate con Castel Del Monte Aglianico Doc

La singolarità principale dei vini rosati è negli aromi che offrono un sapore fresco e facilmente abbinabile a molteplici piatti. Proprio per questa singolarità comune ai vini rosati il Castel Del Monte Aglianico Doc è appunto abbinabile a diversi piatti che possono andare dall'aperitivo al secondo. Normalmente però per evitare un abbinamento non adatto al Castel Del Monte Aglianico Doc ecco alcuni suggerimenti sui piatti che meglio si sposano con questo vino rosato: minestra di fave secche con cicoria ('ncapriata), tortino di riso patate e cozze, polpette di tacchino con patate e peperoni.

Vendita di Vino OnLine

Hai un'azienda vinicola? Vuoi vendere il tuo vino online sul nostro portale?

Contattaci per maggiori informazioni.