Contessa Entellina Chardonnay Doc

Dettagli Vino

Regione Sicilia
Zona DOC Contessa Entellina
Zona DOC secondaria
Denominazione Chardonnay
Indicazione DOC
Colore Bianco
Categoria vino Secco
Altro
Il vino bianco Contessa Entellina Chardonnay Doc prodotto soprattutto in Sicilia è un vino Chardonnay Bianco Secco, la cui coltivazione e preparazione abbonda soprattutto nei comuni di Contessa Entellina, dove con il passare degli anni la storia del vino Contessa Entellina Chardonnay Doc ha assunto le caratteristiche di un prodotto di qualità indiscutibile. Tanti sono, appunto, i produttori di qualità presenti in questa regione, alcuni dei quali spiccano particolarmente per per il sapore unico ed inconfondibile dei propri vini e per la fama della loro coltivazione. Anche il vino Contessa Entellina Chardonnay Doc mostra le stesse caratteristiche peculiari di tutti i vini bianchi che, a differenza dei vini rossi, sono caratterizzati da una vinificazione che non annovera nelle sue fasi il contatto tra vinacce e mosto in trasformazione.

Caratteristiche Contessa Entellina Chardonnay Doc

In merito alla vinificazione dei vini bianchi, ovvero relativamente a quel processo che permette all'uva di trasformarsi in vino, si deve stare molto attenti visto che va evitato il contatto con l'aria che potrebbe provocare ossidazione e quindi peggiorare le caratteristiche organolettiche del vino stesso. Anche il vino Contessa Entellina Chardonnay Doc si caratterizza per alcuni aspetti che sono comuni a tutti i vini bianchi: il colore che ad un primo sguardo si mostra giallo in tonalità che mutano dall'ambrato al verdolino, dal dorato al paglierino, il profumo che in linea di massima assume i toni del floreale o del fruttato, il sapore tradizionalmente meno intenso rispetto a quello dei vini rossi. I vini bianchi, invero, sono in generale meno alcolici dei rossi e dunque più facilmente consumabili anche nelle stagioni calde, e si caratterizzano per un sapore dai toni ambrati con lievi sfumature di liquirizia, cannella e tabacco biondo. I vini bianchi vanno consumati preferibilmente dopo due o tre anni dalla vendemmia, anche se negli ultimi anni alcuni intenditori stiano rivalutando la capacità dei vini bianchi di stagionare. Proprio per questo esistono alcuni vini bianchi molto soggetti all'invecchiamento, che in linea generale sono il risultato di una vinificazione abbastanza dettagliata.

Ricette consigliate con Contessa Entellina Chardonnay Doc

La saporita cucina e le storiche tradizioni culinarie della regione Sicilia sono ben stimolate dal gusto e dagli aromi difficilmente da confondere del vino Contessa Entellina Chardonnay Doc. Per grandi linee questo tipo di vino riesce a sposarsi bene conla maggior parte dei prodotti regionali, ma se volete gustarne appieno l'essenza allora vi consigliamo le seguenti ricetteorata al forno, capesante in salsa di porri, molluschi e frutti di mare, spaghetti al pesto. Da non dimenticare che questo vino Chardonnay Bianco va servito come la maggior parte dei vini bianchi ad una temperatura che oscilla tra i 7° e i 9°, preferendo per il servizio il calice, la flute o la coppa.

Vendita di Vino OnLine

Hai un'azienda vinicola? Vuoi vendere il tuo vino online sul nostro portale?

Contattaci per maggiori informazioni.