Valdaosta Petit Rouge Doc

Dettagli Vino

Regione Val D'aosta
Zona DOC Val D'aosta
Zona DOC secondaria
Denominazione Petit Rouge
Indicazione DOC
Colore Rosso
Categoria vino Secco
Altro
Il vino Petit Rouge Rosso Secco che prende il nome di Valdaosta Petit Rouge Doc vede la sua maggiore distribuzione nella zona Doc del Val D'Aosta posta in Val D'Aosta ed ha indicazione come uno dei vini DOC. E' proprio in tali zone che il Valdaosta Petit Rouge Doc viene prodotto per la maggiore in quanto il suo principale vitigno il Petit Rouge trova un ambiente più favorevole per la sua crescita maturazione. I principali comuni dov'è fabbricato il Valdaosta Petit Rouge Doc sono: Da Pont San Martin E Donnas Sino Ad Avise.

Caratteristiche Valdaosta Petit Rouge Doc

Come anticipato esso fa parte della famiglia dei vini rossi i quali possiedono essenzialmente caratteristiche simili tra di loro e altre che al contrario rendono ogni vino rosso singolare nel suo genere. Ovviamente la prima tipicità da esaminare nei vini rossi è il colore che si diversifica a seconda "dell'età" infatti normalmente i vini rossi che sono di una colorazione rubino sono i più giovani, con il passare del tempo la colorazione prende una tonalità sempre più intensa e scura mutando dal rosso vivo e brillante ad una sorta di bordeaux. Anche il sapore e l'odore dei vini rossi si distinguono col variare dell'età di quest'ultimi, partendo dal sapore dunque possiamo dire che i vini più giovani possiedono un sapore più duro a differenza di|contrariamente a|rispetto a} quelli invecchiati in quanto contengono maggiore quantità di tannini i quali, con l'invecchiamento del vino, diminuiscono lasciando spazio ad un sapore più morbido ed equilibrato. Per quanto riguarda l'odore invece i vini invecchiati possiedono note di legno (se affinati in botte) vaniglia, semi tostati e spezie, invece i vini giovani emanano aromi floreali e fruttati. La temperatura appropriata per i vini rossi è ancora dipendente dall'invecchiamento dello stesso ma qui la differenziazione non va solo per vini giovani e vini vecchi ma anche di vini mediamente invecchiati. I vini mediamente invecchiati adoperano temperatura ideale di circa 12-13 °C in bottiglia e 14- 15 °C nel bicchiere, quelli molto invecchiati 15-17 °C in bottiglia e 18- 10 C° nel bicchiere. E poi naturalmente ci sono i vini giovani che invece hanno una temperatura ideale di 8° C in bottiglia e 14° C nel bicchiere. A differenza dei vini bianchi che richiedono diversi tipi di bicchieri a seconda del tipo di vino, quelli rossi invece fanno solo distinzione tra quelli più importanti che vanno serviti nel ballon, e quelli più giovani che al contrario richiedono un semplice calice panciuto.

Ricette consigliate con Valdaosta Petit Rouge Doc

Come i vini bianchi anche quelli rossi per esser stimati fino in fondo richiedono il giusto abbinamento con ricette appropriate e naturalmente il Valdaosta Petit Rouge Doc non fa eccezione specialmente se pensiamo il fatto che viene specialmente prodotto in Val D'Aosta, regione dalla forte tradizione enogastronomica. Se volete esaltare apprezzare al massimo l'aroma del Valdaosta Petit Rouge Doc allora i piatti giusti con cui appaiarlo sono i seguenti: tortino di patate e fontina, tartellette con gruyere, risotto valdostano con fontina e pancetta.

Vendita di Vino OnLine

Hai un'azienda vinicola? Vuoi vendere il tuo vino online sul nostro portale?

Contattaci per maggiori informazioni.